Origine gas naturale

Il gas naturale ha origine negli strati di roccia porosa situata nel sottosuolo della crosta terrestre. Il gas naturale, in gran parte il metano, viene originato da un processo chimico-fisico di mineralizzazione delle sostanze organiche di origine vegetale e animale che si depositano sui fondali marini insieme ai detriti, trasportati fino al mare dai corsi dei fiumi, e ai sali marini. Nei fondali marini sabbiosi e argillosi la materia organica viene intrappolata nelle cavità della roccia sfuggendo al processo di decomposizione naturale. L'origine del gas naturale è legata a un processo di decomposizione ( fermentazione ) da parte di batteri anaerobi in condizioni ambiente di elevata pressione e temperatura. La cristallizzazione dei sali marini muta i sedimenti argillosi in roccia permeabile. Nel corso di milioni di anni le sostanze organiche, poste in determinate condizioni di temperatura e di pressione, si trasformano in idrocarburi tramite un processo di mineralizzazione e di fossilizzazione, dando origine al petrolio, al carbone e al gas naturale. In conclusione, il gas naturale ha un'origine simile a quella delle altre risorse di energia fossile. I giacimenti di gas naturale possono presentarsi in giacimenti a se stanti e/o in giacimenti di petrolio. In questo secondo caso il gas naturale si concentra sopra il petrolio nella sommità del giacimento, intrappolato in rocce arenarie o calcari porosi, e immediatamente al di sotto di uno strato di roccia impermeabile.


https://www.ecoage.it/origine_gas_naturale.htm







Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005