Venti irregolari

I venti irregolari sono venti caratterizzati da un movimento vorticoso e irregolare. Sono detti anche venti ciclonici quando sono alla base della formazione dei cicloni e degli anticicloni. I venti irregolari possono acquisire una potenza distruttiva tale da impedire la navigazione e causare enormi danni alle strutture sulla terraferma per effetto delle inondazioni e della forza stessa del vento. I venti irregolari più violenti sono i cicloni tropicali e i tornado.

  • Cicloni tropicali. Sono conosciuti come uragani quando hanno origine sull'Oceano Atlantico e tifoni quando hanno origine sul Mar Giallo in Asia. Il moto vorticoso dei venti dei cicloni tropicali ha una grande espansione e può interessare diverse regioni geografiche contemporaneamente.
  • Tornado. Il tornado è un vortice d'aria violento che si origina dai cumulonembi fino a toccare il suolo. Ha un'estensione molto ristretta, poche decine di metri, ma una potenza distruttiva enorme. Il tornado si verifica prevalentemente negli Stati Uniti e in Australia. Il fenomeno è conosciuto in Italia come tromba d'aria o tromba marina, a seconda se il vortice si origina sulla terraferma o sul mare. La forza e la direzione del vortice è fortemente irregolare.


https://www.ecoage.it/venti_irregolari.htm







Chi Siamo |  Disclaimer   | privacy & gestione cookie | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005