Direzione del vento

La direzione del vento indica la sua provenienza e si misura in gradi sessagesimali a partire da Nord, secondo uno schema di rappresentazione che è conosciuto anche con il nome di rosa dei venti.

Nella rosa dei venti sono rappresentati i quattro punti cardinali ( Nord, Sud, Est, Ovest ) e i vari punti intermedi ( Nord-Est, Nord-Ovest, Sud-Est, Sud-Ovest ). Ogni direzione viene indicata con una punta, dando al diagramma la forma di un fiore a otto punte, in pratica di una "rosa".

la rosa dei venti a otto punte

Esistono diverse versioni della rosa dei venti, una più semplificata a quattro punte, quella a otto punte della rappresentazione precedente, e quella più complessa a sedici punte.

I nomi dei venti in base alla direzione

La rappresentazione dei punti cardinali tramite la rosa dei venti viene utilizzata nella meteorologia anche per classificare i venti in base alla loro provenienza. La provenienza dei venti definisce storicamente anche le denominazioni dei venti stessi in base alla loro direzione.

Prima di elencare il nome dei venti, è opportuno ricordare che queste denominazione derivano dall'utilizzo della rosa dei venti da parte degli uomini che navigavano il Mar Mediterraneo. La rosa dei venti era centrata sul basso Mar Mediterraneo, indicativamente sull'isola di Malta.

  • Tramontana. È il vento proveniente da Nord ( N ). Il vento soffia da una direzione di 0°. Il nome deriva dall'utilizzo veneziano della rosa dei venti. I navigatori veneziani centrarono la rosa sull'isola greca di Zante. Da questo punto di vista, il vento proveniente da Nord proveniva dai monti della vicina Albania, da cui il nome "tramontana" ( tra i monti ).
  • Grecale. È il vento proveniente da Nord-Est ( NE ) che soffia da una direzione di 45°. Si chiama Grecale in quanto originariamente la rosa dei venti era centrata sul Mar Mediterraneo, indicativamente su Malta, e da quel punto di vista le navi provenienti da Nord-Est erano provenienti dai porti greci.
  • Levante. È il vento proveniente da Est ( E ) ossia da Levante, dal luogo in cui si "alza" in cielo il Sole la mattina. Soffia da una direzione di 90°.
  • Scirocco. È il vento proveniente da Sud-Est ( SE ). Soffia da una direzione di 135°. Nelle antiche carte nautiche indica il vento proveniente dalla Siria.
  • Ostro. È il vento proveniente da Sud ( S ). Soffia da una direzione di 180°.
  • Libeccio. È il vento proveniente da Sud-Ovest ( SW ). Soffia da una direzione di 225°. Si parla di Libeccio perché i venti provenienti da Sud-Ovest nel basso Mediterraneo erano provenienti dal Nord Africa, dai territori dell'attuale Libia.
  • Ponente. È il vento proveniente da Ovest ( O ), ossia da Ponente, dal luogo in cui si "posa" il Sole al tramonto. Soffia da una direzione di 270°.
  • Maestrale. È il vento proveniente da Nord-Ovest ( NW ). Soffia da una direzione di 315°. Il nome deriva dal fatto che le navi provenienti da Nord-Ovest, guardando la rosa dei venti da Malta, provengono da Roma, ossia seguono l'antica "via maestra" del commercio.


https://www.ecoage.it/direzione-del-vento.htm





Chi Siamo |  Disclaimer   | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005
Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.