Ecoage






Nubi

Le nubi sono delle masse d'aria situate nell'atmosfera terrestre particolarmente ricche di vapore acqueo. Le micro goccioline d'acqua in sospensione nell'aria e talvolta i cristalli di ghiaccio danno vita a quello che comunemente chiamiamo nuvole.

La composizione delle nuvole

Le nubi sono composte da goccioline d'acqua di 20-50 millesimi di millimetro. Le dimensioni delle gocce sono determinati dalla presenza di particelle chiamate nuclei di condensazione. Le dimensioni delle gocce sono determinate dalla presenza di particelle dette nuclei di condensazione.

I nuclei di condensazione sono particelle presenti nell'atmosfera terrestre ( es. pulviscolo, cristalli, sostanze varie, ecc, ). Quanto più sono presenti nell'atmosfera, tanto più piccole e numerose sono le gocce d'acqua in sospensione.

Nella parte più alta delle nubi la temperatura potrebbe scendere al di sotto di 0°C e le goccioline d'acqua in alta quota si solidificano in piccoli cristalli di ghiaccio. Questo si verifica soprattutto se le nuvole si trovano alle latitudini temperate o medio-alte.

Le correnti ascendenti e discendenti possono spostare i cristalli di ghiaccio a una quota più bassa, facendo gelare le goccioline d'acqua presenti alla quota più bassa a contatto con i cristalli. Questo processo dà origine ai fiocchi di neve che, una volta divenuti pesanti, precipitano dalla nube verso il basso.

La classificazione delle nubi

Esistono diverse tipologie di nubi:

  • Nubi basse. Sono le nubi situate fino a 2 km di quota al di sopra della superficie terrestre. Sono nubi basse gli stratocumuli, gli strati, i cumuli e i cumulonembi.
  • Nubi medie. Sono le nubi situate tra 2 e 6 km di quota al di sopra della superficie terrestre. Sono nubi medie gli altocumuli, gli altostrati e i nembostrati.
  • Nubi alte. Sono le nubi situate oltre i 6 km di quota al disopra della superficie terrestre. Sono nubi alte i cirri, i cirrocumuli e i cirrostrati.

Come si formano le nuvole

La formazione delle nubi può avvenire in diversi modi. Le nuvole si possono formare per la concentrazione del vapore acqueo in una stessa massa d'aria o per effetto del raffreddamento dell'aria fino ad una temperatura di condensazione del vapore acqueo. In alcuni casi le nuvole possono essere caratterizzate da moti convettivi a causa della diversa temperatura dell'aria all'interno della nube stessa. Il raffreddamento delle masse d'arie può avvenire per raffreddamento convettivo, per raffreddamento sinottico o per raffreddamento orografico.


https://www.ecoage.it/nubi.htm







Chi Siamo |  Disclaimer   | privacy & gestione cookie | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005