Ecoage






Il pensiero economico e l'ambiente

Qualsiasi approccio all'ambiente non può esimersi dal considerare anche il punto di vista economico. L'analisi economica permette di attribuire un "valore economico" all'ambiente e alle risorse della natura. Per valore non si intende necessariamente una proprietà privata bensì una misura riconosciuta da tutti. Si pensi allo smog, non ha valore economico ma comunque può danneggiare individui e imprese. Oppure un fiume in cui siano localizzate un'impresa chimica e un'attività ittica.

L'ambiente e le teorie economiche

Lo studio dell'ambiente si inserisce trasversalmente in varie branche dell'economia, in particolare modo nella Teoria delle scelte pubbliche. Da secoli l'ambiente e le risorse naturali sono considerati semplici "beni liberi" e pertanto oggetto di sfruttamento indiscriminato da parte di tutti. Tuttavia, la visione dell'ambiente è continuamente mutata nel corso della storia ed è stata oggetto di diverse interpretazioni nelle teorie economiche prevalenti in ogni epoca. Scoprire come è cambiata la visione delle risorse ambientali dal punto di vista economico aiuta a comprendere l'evoluzione culturale dell'uomo negli ultimi 200 anni.

  • Il punto di vista della Teoria Classica. Smith, Ricardo, Malthus e gli economisti della teoria classica avevano già ben chiaro il concetto di "limite". In particolar modo il pessimismo di lungo periodo emerge negli studi di Thomas Malthus.
  • Il punto di vista della Teoria Marxista. Karl Marx riprese il concetto di limite precedentemente individuato dagli economisti classici per collocarlo all'interno del conflitto di classe e della teoria marxista dello sfruttamento capitalistico.
  • Il punto di vista di J.S. Mill. Una maggiore enfasi al progresso come superamento dei limiti della teoria classica. La teoria di Mill anticipa la fiducia cieca verso il progresso e la visione della crescita illimitata del novecento.
  • Il punto di vista della Teoria Neoclassica. L'inizio del novecento e la fiducia verso il progresso senza limiti. La teoria neoclassica rimosse ogni visione pessimistica e ogni attenzione verso l'ambiente e l'inquinamento. Una scelta necessaria per uscire dall'impasse della critica marxista ma che produsse anche veri e propri scempi ambientali.


https://www.ecoage.it/pensiero-economico-e-ambiente.htm









Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005