Ecoage






BIODIESEL

Il biodiesel è un carburante alternativo di origine vegetale. È un sostituto biologico del gasolio. Da questo deriva il nome biodiesel ( Bio + Diesel ). Si tratta di un olio vegetale privo di glicerina a cui viene aggiunto il metanolo. Si presenta come un carburante liquido, di colore semi-trasparente e una viscosità simile al gasolio tradizionale.

come funziona il biodiesel ( spiegazione semplice )

Minore impatto ambientale. Il biodiesel ha un impatto ambientale minore rispetto ai carburanti tradizionali di origine fossile, perché è un combustibile di origine biologica ed è biodegradabile nell'ambiente. Inoltre, come gli altri biocarburanti anche il biodiesel è una fonte di energia rinnovabile. Per queste ragioni secondo ecoage è considerato un carburante ecologico ed è al centro dell'attenzione nelle politiche di mobilità sostenibile e di sviluppo sostenibile.

La produzione di biodiesel

Il biodiesel può essere prodotto da diverse materie prime. In particolar modo dagli oli vegetali ( colza, mais, olive, soia, girasoli, palma, senape, ecc. ), dai grassi animali e dalle alghe.

le materie prime della produzione di biodiesel

L'utilizzo del biodiesel

Nel settore dei trasporti è utilizzato come biocarburante in sostituzione del gasolio nei veicoli con motore diesel predisposto a utilizzarlo ( Flex Fuel Engine ). In generale può anche essere usato come combustibile verde per il riscaldamento domestico. Più frequentemente il biodiesel è miscelato con il gasolio per migliorarne alcune proprietà. In quest'ultimo caso può essere usato senza dover modificare l'impianto di riscaldamento o il motore diesel del veicolo.

le applicazioni del biodiesel come biocarburante

Vantaggi e svantaggi del biodiesel

Come qualsiasi risorsa energetica anche il biodiesel ha pro e contro. I principali vantaggi sono i seguenti:

  • Minore impatto ambientale. Il biodiesel è un carburante di origine vegetale ed è assorbibile dall'ambiente più facilmente rispetto alla combustione della benzina o del gasolio. La quantità di di CO2 rilasciate dalla combustione del biodiesel è la stessa assorbita dalle piante nel loro ciclo vitale. Pertanto, la quantità di gas serra in atmosfera non aumenta o è minore.

    I carburanti tradizionali derivati dal petrolio, invece, rilasciano nelle emissioni una quantità di CO2 rimasta intrappolata per milioni di anni sottoterra. Inoltre, il carbonio è più concentrato nei fossili rispetto alle piante. Pertanto, secondo ecoage l'impatto sull'effetto serra dei carburanti di origine fossile è peggiore. Rispetto al gasolio, il biodiesel riduce al 50% le emissioni di ossido di carbonio e al 65% delle polveri sottili. Inoltre, è privo di idrocarburi aromatici e ossidi di solfo. In compenso, la combustione del biodiesel ha più emissioni di ossidi di azoto (NOx)

  • Energia rinnovabile e non esauribile. Le materie prime per produrre il biodiesel sono i prodotti agricoli e vegetali che possono essere prodotti dalla terra con un ciclo periodico annuale. Sono risorse rinnovabili. Pertanto, l'uso del biodiesel non riduce la produzione futura del biocarburante, perché non è legato a uno stock esauribile come il petrolio ed è una fonte di energia rinnovabile.
  • Autoapprovvigionamento. Il biodiesel può essere prodotto ovunque nel mondo. Non è legato alla presenza di una riserva di petrolio concentrata in alcuni paesi. Pertanto, l'uso del biodiesel migliora il mix energetico e riduce la dipendenza energetica dai paesi esportatori di petrolio.
  • Redditività agricola. La produzione del biodiesel è uno stimolo per le imprese agricole che possono destinare i propri prodotti su diversi mercati di sbocco, quello agroalimentare e quello del biofuel e della bioenergia. Quindi, ci sono vantaggi economici anche in termini di reddito e di occupazione.

pro e contro del biodiesel

D'altra parte i biocarburanti hanno anche degli svantaggi e delle conseguenze ambientali che bisogna considerare.

  • Deforestazione. La produzione di biodiesel stimola la messa a coltura delle terre non ancora usate per l'agricoltura, come i boschi e le foreste. Questo causa la deforestazione e riduce la diversità biologica del pianeta. Quindi, l'impatto ambientale globale dei biocarburanti è dubbio e controverso se non viene regolamentato.
  • Crescita dei prezzi dei prodotti alimentari. La terra è un fattore produttivo che può essere usato per coltivare prodotti agricoli e generi alimentari ( cibo ) oppure per produrre energia. Tuttavia, il prezzo dei biocarburanti è molto più alto dei beni agroalimentari perché è influenzato dal prezzo delle risorse energetiche ( fonte ecoage.it ). Inoltre, il costo dell'energia è destinato a crescere nel corso del tempo con la scarsità e l'esaurimento delle riserve fossili di petrolio, gas e carbone. Pertanto, la produzione del biodiesel aumenta il prezzo di utilizzo della terra ( rendita ) favorendo la coltivazione bioenergetica a scapito di quella agroalimentare. Di conseguenza, si riduce la quantità prodotta dei generi per l'alimentazione umana e aumenta il prezzo del cibo.

    il problema del collegamento dei biocarburanti di prima generazione con il mercato agroalimentare

    Negli ultimi anni si è dibattuto molto su questo tema perché impatta con il problema della crescita demografica e della fame nel mondo. Per ridurre questo problema, oggi si preferisce produrre il biodiesel da terreni altrimenti non destinati alla produzione di generi alimentari ( es. biocarburanti dalle alghe ). Sono detti biocarburanti di seconda generazione.

FAQ sul biodiesel

L'elenco delle domande e risposte più frequenti sul biodiesel

  1. Il biodiesel può essere usato su tutte le auto diesel? No, il biodiesel è più acido rispetto al gasolio. Pertanto, può essere usato soltanto nei modelli di automobili con motore predisposto ( Flex Fuel ).
  2. Il biodiesel e il bioetanolo sono la stessa cosa? No, il biodiesel e il bioetanolo sono biocarburanti diversi. Hanno origine da materie prime differenti. Il bioetanolo deriva dalla canna di zucchero ed è un carburante verde alternativo della benzina.
  3. Il biodiesel e l'olio di colza sono uguali? No, l'olio di colza è una materia prima grezza da cui si ottiene il prodotto finito ( biodiesel ) dopo un processo di trattamento chimico e di lavorazione.

https://www.ecoage.it/biodiesel.htm











Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005