Ecoage






I raggi X

La medicina utilizza le radiazioni per fini diagnostici (es. le radiografie e la TAC sono basate sui raggi X) e per fini curativi: (es. le radiazioni possono distruggere i tessuti tumurali attraverso fasci concentrati).

La medicina nucleare ha pertanto un'elevata importanza per l'umanità contribuendo a salvare la vita di migliaia di persone. Nessuno può metterlo in dubbio. La lista dei suoi benefici è lunghissima, in questo focus ci limitiamo a dare per scontato il suo ruolo benefico per l'uomo e per la società.

Va osservato come, nel caso della medicina nucleare, la pericolosità dei raggi ionizzanti assume un ritorno positivo. I raggi X, pur essendo pericolosi per la salute umana, sono controllati dall'ingegno umano e messi al servizio della medicina.

Ciò non attenua però la loro pericolosità ed i medici sono ben coscienti di questo, ricorrendo con prudenza alla medicina nucleare solo in assenza di valide alternative per la salvaguardia della salute del paziente.

La medicina nucleare è anche la principale fonte di materiale radioattivo di scarto, ovvero di materiali da stoccare per decine di anni prima che decada il loro livello di radioattività.

Le scorie radioattive di origine ospedaliera vanno comunque distinte da quelle provenienti dalle centrali nucleari, le scorie delle centrali nucleari hanno un'elevata pericolosità e necessitano di decine di migliaia di anni prima di decadere.

Va quindi fatta la seguente distinzione:

  • I e II categoria: scorie ospedaliere
    (a medio-bassa radioattività, da tenere sotto controllo per poche decine di anni)
  • III categoria: scorie delle centrali nucleari
    (ad elevata radioattività e pericolosità, da tenere sotto controllo per decine di migliaia di anni)

La TV ed i media hanno spesso confuso i termini, considerando tutte le scorie nucleari allo stesso modo.


https://www.ecoage.it/radiazioni-raggi-x.htm





Chi Siamo |  Disclaimer   | privacy & gestione cookie | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005