Ecoage






Fotosintesi

La fotosintesi è il processo biochimico tramite il quale gli organismi autotrofi producono glucosio a partire da acqua e diossido di carbonio (anidride carbonica) utilizzando la luce solare come fonte di energia. La fotosintesi consente di trasformare l'energia solare in energia chimica. E' utilizzata dagli organismi che contengono clorofilla (piante) per produrre glucosio dall'acqua contenuta nel terreno e dall'anidride carbonica presente nell'atmosfera (aria). La clorofilla è un particolare pigmento verde fotosensibile, contenuto all'interno dei cloroplasti, in grado di assorbire la luce solare. Tramite la fotosintesi l'organismo è in grado di utilizzare nel processo alimentare le sostanze inorganiche semplici.

Formula chimica della fotosintesi clorofilliana

La formula chimica della fotosintesi clorofilliana è la seguente:

6 CO2 + 6 H2O → C6H12O6 + 6 O2

Nella formula abbiamo due sostanze reagenti:

  • 6 molecole di diossido di carbonio (CO2)
  • 6 molecole d'acqua (H2O)

Nella freccia la fotosintesi è indicata dalla freccia orientata verso destro. L'azione della luce solare catturata tramite la clorofilla permette di ottenere due prodotti:

  • 1 molecola di glucosio (C6H12O6)
  • 6 molecole di ossigeno (O2)

Glucosio dalla fotosintesi

Il prodotto finale della fotosintesi è il glucosio (energia chimica) a sua volta utilizzato per la sintesi delle molecole ad alto contenuto energetico (ATP), indispensabili per il corretto funzionamento del sistema metabolica. A differenza delle piante, gli organismi privi del processo fotosintetico (es. gli animaili) devono assorbire il glucosio in via alimentare, cibandosi degli organismi fotosintetici (vegetali). Questo può avvenire in modo diretto o indiretto all'interno della catena alimentare. Alla base di tutto troviamo la fotosintesi e, quindi, l'energia solare.

Ossigeno dalla fotosintesi

Il processo di fotosintesi è importante anche per la produzione di ossigeno che, una volta liberato in atmosfera, è utilizzato nei processi respiratori dagli esseri viventi. La fotosintesi utilizza come sostanze reagenti l'acqua (H2O) e l'anidride carbonica (CO2) per produrre glucosio (C6H12O6). Al termine del processo chimico di fotosintesi alla pianta (detta autotrofa) rimangono 6 atomi di ossigeno atmosferico di cui si libera grazie agli stomi delle sue foglie.


https://www.ecoage.it/fotosintesi.htm









Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005