Ecoage






I pericoli della casa

L'inquinamento esterno, il traffico, i rifiuti, tutti aspetti della vita moderna con cui tutte le persone del terzo millennio sono costrette a convivere. Restare in casa però può essere più pericoloso, alcuni inquinanti "interni" sono respirati abitualmente tra le mura domestiche. Un aspetto preoccupante per la salute, basti pensare che ognuno di noi passa circa il 90% del proprio tempo in ambienti chiusi dove il livello di inquinanti può anche essere doppio rispetto agli spazi aperti. I muri degli edifici sono recentemente costruiti per evitare ogni dispersione termica o per isolare al meglio le abitazioni dai rumori esterni. Due esigenze diffuse della vita odierna. L'eliminazione di inflitrazioni d'aria ha ridotto enormemente la ventilazione ed il ricambio d'aria causando la stagnazione dell'aria nell'ambiente chiuso. L'aria stagnante tende quindi ad essere spesso più inquinata dello smog esterno, ricca di elementi tossici, cancerogeni o mutageni. In casa, infatti, sono costantemente presenti esalazioni o vapori provenienti dagli oggetti domestici (detersivi, spray, vernici, colle dei mobili, solventi ecc.) o dalle mura, a cui si aggiunge anche il pericolo del "radon". Lo stesso pericolo si corre in ufficio, nei luoghi chiusi e persino nell'abitacolo dell'autombile. Questi composti evaporati restano in sospensione nell'aria e l'assenza di ventilazione non favorisce la loro dispersione nell'ambiente aperto. Si tratta in particolare di Composti Organici Volatili (VOC), composti di Carbonio, Ossigeno e Idrogeno. Sono la formaldeide (gas incolore dall'odore acre), il benzene, lo stirene e molte altri ancora sconosciuti. L'unica certezza è l'effetto dannoso sulla salute umana ed in particolare nel generare problemi respiratori ed ipersensibilità a qualche sostanza. Le persone più esposte sono gli anziani ed i bambini. I sintomi sono mal di testa, irritazione agli occhi, stanchezza, problemi respiratori, irritazioni alle mucose. Esiste quindi un "livello di attenzione" oltre il quale le sostanze divengono pericolose per la salute umana.


https://www.ecoage.it/indoortron-pericoli-casa.htm







Chi Siamo |  Disclaimer   | privacy & gestione cookie | Email: info@ecoage.it
by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005