Ambiente sviluppo ecologia e risparmio
Focus: Eolico | Fotovoltaico | Geotermia | Biomasse | Nucleare | Biocarburanti | Idrogeno |


    Ecoage  








 

 


Guasti dei pannelli solari

I guasti tipici dei pannelli solari hanno essenzialmente natura meccanica e elettrica. Le celle solari possono subire un guasto per cortocircuito o per interruzione, rendendo il pannello inutilizzabile per la produzione dell'energia elettrica. In caso di cortocircuito della cella fotovoltaica la tensione di uscita del pannello solare cala di circa 0,5 volt divenendo inutilizzabile. Se il pannello è collegato in serie può darsi che il carico consenta ancora il suo utilizzo. In caso di interruzione dei collegamenti il pannello diventa completamente fuori uso. L'interruzione in una cella fotovoltaica può essere causata da rotture esterne provocate da corpi estranei caduti sul pannello o anche soltanto per oscuramento causato dall'accumularsi delle foglie.

Effetto ombra sul pannello

Quando un pannello è illuminato uniformemente le celle fotovoltaiche erogano circa 0,5 volt ciascuna e una corrente dipendente dal carico, dalle caratteristiche della cella e dall'insolazione. Nel momento in cui una sola cella va in ombra, ad esempio per la caduta di corpi esterni e di foglie, la cella si comporta come una resistenza al normale flusso di elettricità. La tensione prodotta dalle altre celle fotovoltaiche si concentra ai capi della cella oscurata che si polarizza inversamente. Quando i pannelli solari sono collegati in serie questa condizione è difficilmente tollerata dalla singola cella fotovoltaica, su cui ricade l'intera tensione nominale dell'impianto. Viceversa, quando i pannelli sono collegati in serie la cella oscurata deve sopportare al massimo la tensione generata dal pannelli cui appartiene.

Protezione dei pannelli dai fulmini

I pannelli solari possono essere colpiti da fulini. Per ridurre questo rischio è utile sistemare una gabbia di protezione metallica facendo in modo che l'ombra non influenzi il rendimento dei pannelli solari . Inoltre, è utile lasciare sgombri gli angoli del tetto su cui sono installati i pannelli per ridurre il rischio dei fulmini laterali. La messa a terra dei pannelli. La gabbia di protezione dovrà infine essere collegata a terra utilizzando la struttura di sostegno dei pannelli solari. Viste le conseguenze e la pericolosità dei fulmini l'impianto di protezione e di messa a terra dei pannelli solari deve essere assolutamente realizzato da elettricisti professionisti.




Ecoage Ambiente e sviluppo

Energia e ambiente

EcoTecnologie


Bioedilizia
Pannelli solari
Fotovoltaico
Solare termico
Bioplastica

Sviluppo Sostenibile


Sviluppo sost.
Economia
Mobilità
Turismo
Agricoltura

Come risparmiare

Come risparmiare sulla bolletta

Acqua
Elettricità
Benzina
Riscaldamento
Automobili

Energia rinnovabile

Non solo petrolio, le energie alternative

eolico
fotovoltaico
geotermia
biomasse
idroelettrico

Fonti di energia

Fonti di energia non rinnovabili

Petrolio
Gas naturale
Carbone
Nucleare

Rifiuti e inquinamento

bioplastica
riciclaggio
incenerimento
elettrosmog

Ecocarburanti

idrogeno
biocarburanti
metano e GPL

Ambiente e società

Altri temi legati all'ambiente

Finanza Etica


 



 


 Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
     by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005