Home | Pannelli Solari |
Ambiente sviluppo ecologia e risparmio
Focus: Eolico | Fotovoltaico | Geotermia | Biomasse | Nucleare | Biocarburanti | Idrogeno |


    Ecoage  








 

 

PANNELLO SOLARE

Un pannello solare è un sistema per convertire la radiazione solare in energia termica da destinare al riscaldamento dell'acqua sanitaria o della casa. E' anche conosciuto con il nome di collettore solare e non va confuso con il pannello fotovoltaico.

Circolazione naturale

La circolazione naturale si basa sulla convezione e non necessita di pompe elettriche. Quando il liquido vettore dello scambiatore (normalmente glicole propilenico atossico) si riscalda tende a dilatarsi e a galleggiare rispetto a quello più freddo. Questo moto verso l'alto porta il calore a stretto contatto con il serbatoio dove è accumulata l'acqua sanitaria da riscaldare. Per questa ragione il serbatoio è sempre posto a un'altezza superiore a quella del pannello solare. La tecnologia a circolazione naturale è semplice ed economica, oltre che priva di consumo elettrico. Il fluido vettore è miscelato con acqua per garantire una resistenza al gelo. Per trattenere il calore il serbatoio è coibentato. Ciò nonostante può aversi comunque una dispersione termica del calore soprattutto nei periodi più freddi dell'anno e nelle zone con clima rigido. La presenza del serbatoio al di sopra del pannello solare può rendere antiestetica la sua presenza sul tetto della casa. Inoltre, il tetto deve poter sostenere abbondantemente il peso del pannello e del serbatoio d'acqua a pieno carico.

Circolazione forzata

Il pannello solare con circolazione forzata sono dotati di pompe elettriche al fine di accelerare il flusso del liquido vettore nello scambiatore. Anche in questo caso il circuito idraulico in cui scorre il liquido vettore è chiuso e separato dall'acqua che riscalda. La circolazione forzata consente uno maggiore scambio termico tra il fluido e l'acqua, aumentando il rendimento del pannello. Il funzionamento della pompa assume grande importanza nel caso in cui il liquido si trova a temperatura elevata rispetto all'acqua del serbatoio. Un sensore rileva costantemente la temperatura del liquido mentre una termocoppia monitora quella dell'acqua nel serbatoio di accumulo. Il pannello con circolazione forzata consente d'integrare una resistenza elettrica per riscaldare l'acqua nelle ore notturne o nelle giornate nuvolose, all'occorrenza facendo funzionare il pannello sostanzialmente come uno scaldabagno.


  

Pannelli Solari Termici

 






Ecoage Ambiente e sviluppo

Altri capitoli disponibili

Pannelli solari
introduzione, la tecnologia in generale

Pannelli solari fotovoltaici
basati sulla tecnologia fotovoltaica, questi pannelli producono energia elettrica

Pannelli solari termici
anche detti collettori, questi pannelli producono acqua calda per uso sanitario e riscaldamento


 



 


 Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
     by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005