Home | Pannelli Solari |
Ambiente sviluppo ecologia e risparmio
Focus: Eolico | Fotovoltaico | Geotermia | Biomasse | Nucleare | Biocarburanti | Idrogeno |


    Ecoage  








 

 

PANNELLI SOLARI

Cosa sono i pannelli solari?

I pannelli solari trasformano l'energia solare in energia utile per l'uomo, calore o elettricità. Pur essendo simili esteriormente, esistono diverse tecnologie di pannelli solari. La fonte di energia è sempre la stessa, l'energia solare, ma alcuni pannelli sono utili per il riscaldamento dell'acqua sanitaria mentre altri per la produzione di energia elettrica.

Le tipologie di pannelli solari

I principali tipi di pannelli solari sono i seguenti:

  1. Pannelli solari fotovoltaici. Questi pannelli convertono i raggi solari direttamente in energia elettrica. Il proprietario dei pannelli fotovoltaici consuma l'elettricità autoprodotta negli usi domestici oppure la vende alla rete elettrica nazionale.

    come funziona un pannello fotovoltaico ( FV )

  2. Pannelli solari termici ( collettori solari ). Sfruttano il calore dei raggi solari per riscaldare l'acqua sanitaria e produrre acqua calda per l'uso domestico, in bagno e in cucina ( es. lavare i piatti, fare la doccia, ecc. ). Sono un sostituto ecologico dello scaldabagno elettrico e della caldaia a gas.

    funzionamento del collettore solare
  3. Pannelli solari a concentrazione. Questa tecnologia utilizza degli specchi parabolici per riflettere i raggi solari e concentrarli in un unico punto focale che diventa particolarmente caldo. È il principio di Archimede. Il calore nel punto focale può essere usato per riscaldare un liquido termovettore o un serbatoio d'acqua, per cuocere del cibo oppure per generare forza vapore e quindi elettricità.

Riepilogando, i pannelli fotovoltaici e i pannelli termici soddisfano esigenze diverse.

il funzionamento dei pannelli solari

Ora ci soffermeremo sui pro e contro dei pannelli solari in generale, per comprendere meglio quali sono i vantaggi per chi decide di installarli sul tetto della propria casa.

I vantaggi e svantaggi dei pannelli solari

I principali vantaggi dei pannelli solari sono i seguenti:

  • Energia pulita e rinnovabile. I pannelli solari utilizzano l'energia solare, una fonte di energia pulita e rinnovabile. Non causano l'inquinamento atmosferico e hanno un basso impatto sull'ambiente. Inoltre, a differenza delle fonti di energia fossili, l'energia solare non si esaurisce nel tempo ed è alla base dello sviluppo sostenibile.
  • Risparmio economico. Chi autoproduce energia termica o elettrica beneficia di un costo più basso nella bolletta dell'energia perché, oltre ad autoprodurre l'energia che consuma, può beneficiare dei programmi pubblici a sostegno delle tecnologie rinnovabili ( es. conto energia, contributi pubblici all'acquisto, ecc. ).

    Perché lo Stato inventiva i pannelli solari? L'insolazione media in Italia è di circa 1500 kWh/m2 in un anno. Con 160 mila metri quadri di pannelli solari, le famiglie italiane risparmierebbero in un anno 8 milioni di metri cubi di gas metano o circa 80 Gwh di energia elettrica che generalmente l'Italia importa dall'estero. C'è quindi un vantaggio pubblico per lo Stato. Migliora il mix energetico e il paese è al riparo dalle crisi energetiche, perché riduce la dipendenza energetica dalle esportazioni degli altri paesi. Inoltre, essendo una fonte di energia pulita, abbatte l'inquinamento e, indirettamente, riduce la spesa pubblica per la sanità e per l'ambiente.

pro e contro dei pannelli solari

Ci sono però anche degli svantaggi nei pannelli solari. I principali sono i seguenti:

  • Spesa elevata per realizzare l'impianto solare. La realizzazione di un impianto a pannelli solari implica un investimento economico iniziale molto alto. Per ammortizzare l'investimento sono necessari diversi anni. Inoltre, senza i contributi pubblici l'energia prodotta dai pannelli solari sarebbe più costosa rispetto alle fonti fossili tradizionali ( petrolio, carbone, metano ).
  • Energia intermittente. L'energia solare è una fonte energetica intermittente. È più intensa in alcune ore della giornata e in alcuni mesi dell'anno. Quando è nuvoloso, piove o di notte i pannelli solari non producono energia. È un problema che accomuna tutte le energie rinnovabili.

Le domande più frequenti (FAQ) sui pannelli solari

Un elenco di domande e risposte sull'utilizzo dei pannelli solari.

  1. Dove sono installati i pannelli solari?
    In genere, gli impianti di piccole dimensioni sono installati sul tetto della casa oppure nei terrazzi. Quelli più grandi sono, invece, collocati sul terreno oppure sul tetto dei fabbricati industriali.
  2. Quali paesi hanno investito di più nei pannelli solari?
    In Europa i pannelli solari sono molto diffusi in Germania, Austria e recentemente anche in Italia.
  3. Quanto costano i pannelli solari?
    Il costo dei pannelli solari dipende dalla tipologia ( fotovoltaico e termico ), dalla dimensione e dalla potenza del pannello. In ogni caso, negli ultimi anni la crescita su vasta scala del mercato delle tecnologie solari e la concorrenza hanno consentito la progressiva discesa dei prezzi dei pannelli solari. Oggi costano molto meno rispetto al passato e hanno un rendimento superiore. Sono più efficienti.

    Il costo finale di un impianto fotovoltaico domestico, di piccole dimensioni, è di circa 8 mila euro nel caso dei tetti piani, robusti e ben esposti alla luce solare. Il costo cresce se il tetto è inclinato o mal esposto alle radiazioni solari. Il costo di un impianto a collettori solari per una famiglia di 4 persone, invece, è di circa 2 mila euro.

  4. Qual è la durata dei pannelli solari?
    Anche in questo caso dipende dalla tecnologia. Un impianto fotovoltaico dura circa 20-25 anni. La durata media dei collettori solari, invece, è di circa 10-15 anni perché è più soggetta all'usura.


  

fotovoltaico

Pannelli solari

Fotovoltaico

Pannelli solari termici

 







Esempio di pannelli fotovoltaici
 Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
     by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005