Home | Pannelli Solari  |
Ambiente sviluppo ecologia e risparmio
Focus: Eolico | Fotovoltaico | Geotermia | Biomasse | Nucleare | Biocarburanti | Idrogeno |


In questo momento
state leggendo Ecoage



    Ecoage  
 
Home page
Energia didattica
 









 

 

Biogas

Il biogas è un un biocombustibile prodotto nel settore delle agroenergie dagli scarti delle materie organiche di origine agricola ( es. biomasse ) o civile ( es. rifiuti ). Si tratta di una fonte di energia rinnovabile. È considerato un biocarburante di seconda generazione perché non influisce sulla filiera e sui prezzi dei prodotti agroalimentari, pur mantenendo inalterati i benefici ambientali ( minore impatto sull'ambiente, differenziazione energetica, ecc. ). Essendo prodotto dagli scarti delle materie organiche di origine agricola, il biogas non intacca la struttura agroalimentare e i prezzi al consumo dei prodotti alimentari. Inoltre, molti esperti lo considerano un carburante intermedio e utile per produrre l'idrogeno.

I vantaggi e gli svantaggi del biogas

Come altre fonti di energia rinnovabile anche il biogas offre diversi vantaggi sia dal punto di vista ambientale / ecologico che energetico.

  • Impatto ambientale. Il biogas ha un minore impatto ambientale rispetto alle fonti fossili. Le principali ragioni sono le seguenti:
    • La CO2 prodotta dalla combustione del biogas è la stessa assunta dall'atmosfera dalle piante e dagli animali durante la loro vita. Al contrario, la combustione di un carburante fossile rilascia nell'atmosfera la CO2 aggiuntiva rimasta stoccata nella roccia per milioni di anni.
    • Il trattamento degli scarti animali e vegetali evita che le carcasse animali e gli scarti vegetali rilascino nell'atmosfera una grande quantità di metano a causa della decomposizione. Il metano è uno dei gas serra più potenti e ha un forte impatto sull'effetto serra.
  • Diversificazione energetica. L'uso del biogas riduce la dipendenza dalle fonti d'energia tradizionali e diversifica l'approvvigionamento su più fonti energetiche.

Dal punto di vista degli svantaggi, gli impianti di produzione di biogas hanno il problema del cattivo odore con conseguente disagio degli abitanti nelle vicinanze. Inoltre, se non sono sigillate bene le vasche di raccolta possono causare l'inquinamento delle falde acquifere e del terreno circostante.

Come viene prodotto il biogas

un impianto di biogasIl biogas è una miscela composta da più gas, in prevalenza metano, prodotti dalla fermentazione batterica dei residui organici in assenza di ossigeno. Può trattarsi di residui vegetali o animali selezionati tra i rifiuti e gli scarti dell'industria agroalimentare e zootecnica, liquami delle discariche, ecc. Durante la decomposizione i batteri anaerobici producono anidride carbonica, idrogeno e metano ossia biogas ( biometano ). I gas sono raccolti e convogliati verso camere dove sono lavorati e riciclati per essere reimmessi nella rete distributiva per usi civili e industriali.

le materie prime per la produzione del biogas

Spesso la materia prima del biogas è ottenuta anche tramite colture appositamente destinate alle agroenergie ( es. mais, grano, canna da zucchero, ecc. ). Tuttavia, ad eccezione della coltivazione in acqua delle alghe, la coltivazione delle biomasse per uso energetico implica gli stessi problemi dei biocarburanti di prima generazione, può avere un impatto sul prezzo dei prodotti agricoli perché utilizza gli stessi fattori produttivi dell'agricoltura alimentare ossia la terra.

In Italia il biometano è stato ammesso ufficialmente nella lista delle energie rinnovabili a partire dal 2007 per raggiungere l'obiettivo del 20% di consumo da fonti rinnovabili entro il 2020.

Le applicazioni del biogas

Il biogas può essere utilizzato come carburante per le automobili trasformate a gas oppure immesso nella rete distributiva per usi civili e industriali. Ad esempio, le automobili a biogas sono veicoli con propulsore alimentato da gas di origine biologica come il bio-metano.


  

I biocarburanti

 






Ecoage Ambiente e sviluppo
 Chi Siamo |  Disclaimer  | Bibliografia del sito | privacy | Email: info@ecoage.it
     by www.ecoage.it - Ecoage - PIVA 09286581005